Biodiversità, oggi si celebra la Giornata Mondiale

Il 22 maggio di ogni anno, il mondo si unisce per celebrare la Giornata della Biodiversità, un evento globale che ci ricorda l’importanza della diversità biologica e l’urgente necessità di proteggerla.

Il 22 Maggio 2023 si celebra la giornata Mondiale della Biodiversità. Questa ricorrenza speciale ci offre l’opportunità di riflettere sulla ricchezza e sulla bellezza della natura che ci circonda e di prendere consapevolezza dell’impatto delle nostre azioni sull’ecosistema. La data è stata scelta per commemorare l’adozione della Convenzione sulla Diversità Biologica (CBD), avvenuta il 22 maggio 1992 durante la Conferenza delle Nazioni Unite sull’Ambiente e lo Sviluppo (nota come “Summit della Terra”) a Rio de Janeiro, in Brasile. La CBD è un trattato internazionale che stabilisce obiettivi globali per la conservazione della biodiversità, l’uso sostenibile delle risorse del pianeta.

La biodiversità: un tesoro in pericolo

La biodiversità comprende la varietà di specie viventi, gli ecosistemi che esse formano e la diversità genetica all’interno di ogni specie. Questa diversità è alla base del funzionamento degli ecosistemi e fornisce una serie di servizi ecosistemici cruciali, come la produzione di cibo, la purificazione dell’aria e dell’acqua, la regolazione del clima e la prevenzione di malattie. Tuttavia, è bene ribadire che la nostra attività umana insostenibile (eccessivo sfruttamento delle risorse naturali, introduzione di specie invasive) ha messo a repentaglio questo delicato equilibrio.

La giornata della Biodiversità: un’occasione per avvicinarsi alla ricchezza naturale che ci circonda

La Giornata della Biodiversità ci sprona a riflettere su come possiamo contribuire a invertire questa tendenza negativa. Per questo è l’occasione, lungo tutto il territorio Italiano di innumerevoli incontri, laboratori, e festival con l’obiettivo di avvicinarci alla protezione della biodiversità anche nella nostra quotidianità. Ritorna il Festival della Biodiversità che si terrà dal 15 al 25 giugno promosso dall’Ente Parco nord di Milano. Questa 17° edizione sarà dedicata al dialogo con gli elementi della natura per entrare in contatto con la diversità ambientale locale con l’obiettivo di mettere in luce le iniziative di riqualificazione degli habitat e naturalistica.  Non mancano le attività di formazione online e offline. La naturalista Valeria Barbi insieme a Serena Giacomin, climatologa e Gianfranco Bologna, presidente della comunità scientifica WWF Italia terranno un webinar gratuito e aperto a tutti il 23 giugno, sui i temi del cambiamento climatico, l’effetto dell’attività umana sulla riduzione di biodiversità e di come l’uomo, anche se è stato il problema può essere la soluzione di questa enorme crisi ecologica. Mentre al museo della Scienza e della Tecnica a Milano si gioca con fiori, semi e frutti nel laboratorio iLabGenetica. Un’occasione per grandi e piccoli per scoprire la biodiversità nel piatto e perché ci fa bene.

È ora di agire, tutti!

Sebbene importanti ed essenziali gli sforzi del singolo cittadino, la protezione della biodiversità richiede uno sforzo congiunto su scala globale. A livello nazionale continuano le azioni, con ottimi risultati, dei diversi progetti attivi sul territorio come quello che coinvolge il Parco Nazionale dello Stelvio, Regione Lombardia e ESAF per la realizzazione di interventi atti al miglioramento delle connessioni ecologiche e lo stato  di conservazione degli habitat.

Proteggere la biodiversità significa proteggere la nostra stessa esistenza. È fondamentale quindi che Governi, organizzazioni non governative, istituzioni scientifiche e il settore privato lavorino insieme per raggiungere i target internazionali, migliorare la convivenza con le altre specie e ristabilire un equilibrio con il mondo naturale.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
2 Commenti
Il più vecchio
Il più recente Il più votato
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Benvenuti sul nuovo portale di Mountain Genius! - Mountain Genius
10 mesi fa

[…] […]

Giornata Europea dei Parchi
10 mesi fa

[…] 23 Maggio 2023 3 […]